Venerdì 17 Gennaio 2014

Muore mentre gioca a calcetto

Stroncato da un infarto

Il campetto di via per Cabiate dove mercoledì sera è avvenuta la tragedia
(Foto by Bartesaghi)

La tradizionale partita di calcetto tra gli amici si è trasformata in tragedia mercoledì sera al centro sportivo di via per Cabiate a Mariano.

Un malore improvviso è infatti costato la vita a un pensionato di 62 anni di Desio. Nel bel mezzo della partita, attorno alle 21.45, l’uomo si è improvvisamente accasciato pesantemente a terra, senza aver subito un contatto di gioco ed è rimasto privo di sensi sul terreno sintetico del campo a sette.

Dopo i primi attimi di smarrimento i presenti si sono subito resi conto della gravità dell’accaduto.

Tra i giocatori erano presenti anche due medici, che si sono prodigati per prestare le prime cure al loro compagno in difficoltà, tentando il massaggio cardiaco.

Ma purtroppo poco dopo l’uomo è morto al Pronto soccorso dell’ospedale di Cantù.

Tutti i dettagli sul giornale in edicola.

© riproduzione riservata