Giovedì 12 Giugno 2014

Musicale a rischio alle Anzani

Cantù se la prende con Renzi

Gli alunni delle Anzani accolti dal sindaco dopo il loro trionfo nel concorso musicale nazionale
(Foto by archivio)

Un altro pezzetto della Cantù che funziona e viene apprezzata che rischia di perdersi. Un’altra nota stonata, viene da dire.

Perché a rischio c’è il mantenimento del corso musicale delle scuole medie Anzani così com’è. T

anto che il sindaco Claudio Bizzozero si dice pronto ad arrivare sino al premier Matteo Renzi per evitare che accada.

L’ipotesi corre insistente in queste ore, proprio mentre si chiude l’anno scolastico con l’affissione dei tabelloni, ed è di quelle che allarmano.

E pensare che quelle esistenti si fanno notare per bravura. Gli alunni delle classi a indirizzo musicale di via Fossano infatti, nelle scorse settimane, si sono laureati vincitori assoluti del terzo «Concorso Nazionale Musicale Città di Scandicci», dove l’orchestra è stata insignita di un rotondo primo premio con 100 punti su 100. Tanto che ad accoglierli al rientro da vincitori, in serata, trovarono persino il sindaco con fascia tricolore d’ordinanza per rendere loro l’omaggio della città.

© riproduzione riservata