Niente sconti ai furbetti della svolta   In due giorni trenta contravvenzioni
Sullo sfondo un fuoristrada sta ha iniziato la svolta proibita

Niente sconti ai furbetti della svolta

In due giorni trenta contravvenzioni

A Olgiate chi percorre la Statale da Varese non può entrare in piazza Italia

Il comandante: «L’opera di sensibilizzazione è durata settimane».

Nel mirino i furbetti della svolta a sinistra. Una trentina le multe inflitte ad altrettanti automobilisti sorpresi a girare a sinistra per immettersi nel comparto di piazza Italia, provenendo da Varese. Nonostante la segnaletica verticale che indica l’obbligo di procedere diritto e la striscia bianca continua, sono ancora troppi coloro che, giunti nei pressi dell’incrocio semaforico, svoltano a sinistra per entrare nell’area As2.

«Fino a pochi giorni fa, per dissuadere questa manovra pericolosa, un agente si disponeva nei pressi del cartello, in maniera ben visibile, per richiamare l’attenzione sulla segnaletica e quindi sull’obbligo di proseguire diritto – spiega Mario Fioravanti, comandante della polizia locale – Per parecchie settimane abbiamo attuato questa campagna di sensibilizzazione e di dissuasione, senza fare contravvenzioni».


© RIPRODUZIONE RISERVATA