Non è soltanto calcio  L’orgoglio di Erba
La festa per la promozione in Prima categoria, la seconda consecutiva

Non è soltanto calcio

L’orgoglio di Erba

Dopo due promozioni fino alla prima categoria

tutti si stringono attorno all’Erbese: progetti sportivi,

nuovi soci e anche abbonamenti con sconti nei negozi

Non è solo una questione di pallone. Sono pronti a far innamorare la città all’insegna dello slogan “L’Erbese è di tutti”.

Mentre il Calcio Como si attrezza tra mille problemi ad affrontare la serie B, sulle ali dell’entusiasmo collettivo, a pochi chilometri di distanza un gruppo di ragazzi si prepara ad affrontare la prima categoria: «Dopo due promozioni consecutive - dice il presidente Marco Erra - l’Erbese Fcd torna a volare alto. Abbiamo in cantiere tantissime sorprese per coinvolgere i cittadini: solo così, con l’aiuto di tutti, potremo affrontare una sfida all’altezza del nome di questa squadra».

Dopo aver festeggiato la promozione in serie B del Calcio Como, di cui sono grandi tifosi, i dirigenti dell’Erbese sono tornati in città per pensare al proprio futuro. «Da qui a settembre - dice Erra - dobbiamo fare il possibile per avere una squadra all’altezza del suo nome e della sua storia, che sappia divertire gli spettatori ogni domenica al Lambrone. Le difficoltà sono tante, finanziarie e organizzative, ma l’Erbese - che conta già una trentina di soci - diventerà davvero la squadra di tutti».

Ampio servizio su La Provincia in edicola venerdì 26 giugno


© RIPRODUZIONE RISERVATA