Porlezza: nonna Savina   sulla tavola a 95 anni

Porlezza: nonna Savina

sulla tavola a 95 anni

Lo sport non conosce davvero età. Lo dimostra in maniera tangibile Savina Nesler, di 95 anni e mezzo, di Milano, che anche quest’anno si reca quasi ogni pomeriggio sul Ceresio

Lo sport non conosce davvero età. Lo dimostra in maniera tangibile Savina Nesler, di 95 anni e mezzo, di Milano, che anche quest’anno si reca quasi ogni pomeriggio a Porlezza dalla Val d’Intelvi, dove ha una casa di villeggiatura, per andare a destreggiarsi nelle acque del Ceresio.

Destreggiarsi, in questo caso, non è affatto un termine esagerato, visto che l’arzilla signora milanese non si accontenta di fare una nuotatina, ma pratica con disinvoltura il kayak e lo stand up paddle. La foto che pubblichiamo è davvero eloquente e testimonia la forza e la determinazione con cui Savina si mantiene in equilibrio sulla tavola e spinge con forza sulla pagaia. E con lei arrivano sempre anche i figli – la maggiore di 71 anni e gli altri di poco minori – e i nipoti.

«Uno spettacolo vederli tutti in acqua – commenta il presidente della società All Sport Ceresio, Gianluigi Coratelli – Più generazioni che si divertono e dimostrano di apprezzare la vita. Sono persone colte e simpatiche ed è un piacere averle tra noi. Una parola in più è d’obbligo per la signora Savina: è nostra socia dal 2018 e stupisce anche il sottoscritto per la vitalità e lo spirito che dimostra giorno dopo giorno». n 
G. Riv.


© RIPRODUZIONE RISERVATA