Venerdì 04 Aprile 2014

Nostalgia dei Marianesi nel mondo

Riuniti in un gruppo Facebook

1La pagina Facebook dei marianesi nel mondo, con una splendida foto di un tramonto sulla città

I brasiliani la chiamano “saudade”, i brianzoli malinconia ed è quella sensazione di nostalgia che prende alla bocca dello stomaco per un posto, un affetto o delle amicizie rimaste vicine nel cuore, ma lontane dagli occhi.

E allora c’è chi, per ridurre la distanza e tenere vivi i ricordi più cari, ha cercato aiuto nei social network che rendono il mondo e le persone a portata di un semplice click.

L’idea è venuta a MariaAdelaide Martegani, nata e crescita in viale Piave, ma da quarant’anni trasferita a Imola, in provincia di Bologna: su Facebook ha creato la pagina “Mariano Comense- marianesi nel mondo” con l’obiettivo di mettere in contatto i suoi concittadini che non solo vivono all’estero, ma anche quelli che hanno lasciato i luoghi natali per trasferirsi in qualche altra parte del nostro Paese.

«E’ un modo per mantenere vivo il legame di affetto che si prova verso la città – spiega la marianese di professione giornalista – ed è anche un’occasione per vederla come è diventata oggi attraverso le immagini postate in rete».

© riproduzione riservata