«I vip adorano il nostro lago  per organizzare le loro nozze»
Elena Neri, wedding planner di Cernobbio

«I vip adorano il nostro lago

per organizzare le loro nozze»

Elena Renzi racconta cosa piace ai vip che scelgono di sposarsi con nozze made in Cernobbio

Elena Renzi è una wedding planner. Organizzare nozze vip negli angoli più belli del lago è il suo mestiere.

Se in quella macchina da guerra che è l’organizzazione di un matrimonio qualcosa , a livello burocratico, andasse storto diventerebbe tutto difficoltoso e i preparativi avanzerebbero in ritardo. E le spose i ritardi li odiano.

Per questo organizzare nozze in Tremezzina è stato un bel test di prova per la fusione. «Secondo me la fusione funziona- dice Elena-. Anche per i vigili. Io chiedo sempre assistenza ai vigili anche quando arriva un pullman di turisti. Mi aiutano lì e mi aiutano qui. Ecco a questo proposito penso che forse sei Comuni sono troppi per riuscire a far funzionare tutto. Di solito sono tre».

La wedding planner con ufficio in strettoia dove arrivano magnate americani e anche marines pronti a sposarsi in divisa bianca, con una bella moglie bionda e una bandiera americana portata a casa dall’Iraq, dice che parla senza aver ragionato sui numeri.

«Non sono un’economista ho visto che il sindaco ragiona spiegando i tagli statali, ma così, di primo acchito penso che mettere insieme addirittura sei comuni complichi le cose, anziché semplificarle». E cita ancora l’esempio dei vigili. Se servono i vigili adesso ci sono. «Se servono in Tremezzina ci sono perchè i tre Comuni sono tutti attaccati. Ma se i Comuni uniti diventano sei non so come si possa fare ad avere i vigili a disposizione-. Oltre al fatto che sono fondamentali anceh per tutti i permessi».

Lo stesso vale per il nome Riva Romantica: «Che Riva Romantica offriamo?Se uno arriva in un Comune così si aspetta chissà che cosa. Poi trova l’odore di benzina di Maslianico? Meglio dargli un nome più cittadino. Tremezzina va bene ma l’hanno già preso. Potrebbero chiamarlo che so, cernobbiese o qualcosa del genere. Qualcosa che non faccia pensare a un paradiso così quando arrivano gli stranieri magari restano pure colpiti e dicono. Guarda, non pensavo che fosse così bello».

La Renzi organizza matrimoni a Villa d’Este, a Villa Balbianello e in qualunque altra location sia gradita agli sposi. Una coppia di americani lo scorso anno ha voluto un matrimonio a Capri made in Cernobbio.

«Sugli inviti Tremezzina non andrà mai andrà sempre il nome della location. Villa Balbianello Lenno. E lo stesso avverrebbe con Cernobbio, che finisca per chiamarsi Riva Romantica o un nome più cittadino. Le nozze saranno sempre a Villa d’Este o villa Bernasconi Cernobbio».


© RIPRODUZIONE RISERVATA