Sabato 31 Maggio 2014

«Il nuovo Comune non esiste»
Le Poste bloccano il conto

Le Poste di Lenno, qualcosa più di un disservizio per la cliente che non riesce a prelevare i propri soldi

La signora Clementina Canzani da Lenno, classe 1925, in perfetta forma, dovrebbe partire domenica mattina per Bellaria per un periodo di vacanza proposto dal Comune sulla riviera adriatica, ma purtroppo ha il portafoglio vuoto.

Tutta colpa di Poste Italiane che da giorni, nonostante un’infinità di contatti internet e telefonici, non sono in grado di soddisfare la sua semplice richiesta di contanti.

Tutti conoscono il nuovo comune di Tremezzina diventato il centro più importante della sponda occidentale del Lario, tranne i sistemi informatici di Poste Italiane. Una storia che ha dell’incredibile.

La donna è titolare di un conto risparmio banco-posta sul quale viene versata la pensione e non riesce a prelevare. L’addetto allo sportello le ha comunicato che il sistema informatico non era stato adeguatamente aggiornato con inserimento del codice del nuovo Comune di Tremezzina in luogo di quello ormai decaduto di Lenno. Passano i giorni, ma nessuno si prende la responsabilità di garantire alla donna quanto le è dovuto. Cioè i suoi soldi.

© riproduzione riservata