Occupano i posti dei disabili  Lite per il parcheggio a Olgiate
1L’auto sul posto riservato ai disabili senza averne diritto in via Volta2Nel parcheggio del centro commerciale3Ada Orsatti

Occupano i posti dei disabili

Lite per il parcheggio a Olgiate

Il battibecco per uno spazio riservato ai portatori di handicap rischia di degenerare

Olgiate non è una città a misura di disabile. I posti auto a loro riservati ci sono, ma troppo spesso sono occupati abusivamente da abili.

L’ha rilevato, con tanto di documentazione fotografica, Ada Orsatti - 48 anni, cieca dall’età di 29, residente ad Albiolo – che immortala i “furbetti” della sosta, ribattezzati “gli impostori”.

Persone che, senza averne diritto, parcheggiano sul posto dei disabili. Com’è successo qualche giorno fa in via Volta, all’altezza del Caaf Cgil.

Stavolta, oltre a immortalare il furbetto di turno, è dovuta intervenire per evitare che degenerasse il violento diverbio tra un paraplegico e una donna che aveva posteggiato sull’unico posto per disabili in via Volta.

Ampio servizio su La Provincia in edicola martedì 14 aprile

© RIPRODUZIONE RISERVATA