Oggiono, 10 anziani
positivi e asintomatici

Lo ha rivelato lo screening effettuato sui 75 ospiti e il personale.Il sindaco: «Quasi tutti non hanno sintomi, alcuni solo lievi»

Oggiono, 10 anziani positivi e asintomatici

(Foto di La casa di riposo “Sironi” ad Oggiono)

Dieci anziani positivi in casa si riposo, sui 75 ospiti della Rsa “Sironi”. Tutti sono quasi tutti asintomatici. Lo ha reso noto la direzione al sindaco, Chiara Narciso.

«Nella struttura è stato effettuato uno screening su tutti gli operatori e gli ospiti effettuando test rapidi per la ricerca dell’antigene virale mediante tampone. Questi test antigienici rapidi - ricorda la Narciso - allo stato attuale rappresentano uno strumento capace di coniugare rapidità diagnostica e costi compatibili con un attività di screening capillare e costante. La casa di riposo ne ha acquistata una ingente quantità che verrà settimanalmente aumentata. Nel caso di riscontro di soggetti positivi, dovranno immediatamente essere sottoposto a tampone. La direzione della “Sironi” - ha inizialmente concentrato la propria attenzione sui soggetti, ospiti e operatori, che presentavano alcune situazioni che potevano destare sospetti ma, poi, ha proceduto a monitorare la totalità dei degenti e degli operatori.

Sono stati così riscontrati dieci pazienti su 75 presenti in struttura e sono stati posti in isolamento. Gli ospiti - ribadisce il sindaco - nella quasi totalità sono asintomatica. Il personale è stato sottoposto a tampone rapido ad ogni inizio turno e si sono riscontrati in sette operatori la positività e sono stati quindi immediatamente rimandati a casa. Di questi, solo due presentavano minimi sintomi paragonabili a raffreddore o leggera emicrania. Ad oggi abbiamo la conferma di 10 ospiti e 8 operatori positivi anche al test molecolare. La direzione sanitaria ha immediatamente informato i parenti sull attuale situazione. Continuerà a essere garantito per gli ospiti un contatto con i propri cari attraverso videochiamate e telefonate bisettimanali.

La dirigenza è il personale, già provati dalla precedente esperienza, hanno risposto a questa nuova prova con la consueta disponibilità e professionalità e di questo siamo profondamente grati». n P. Zuc

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}