Sabato 03 Agosto 2013

Olgiate, al liceo Terragni

un diploma che vale doppio

Olgiate Comasco, il liceo Terragni

Diploma binazionale italo-francese al liceo scientifico Terragni. Con un solo esame, due titoli. Il Terragni ha ottenuto dal ministero l’autorizzazione a introdurre l’esame EsaBac per una sezione del proprio indirizzo di liceo linguistico. L’EsaBac consente ai ragazzi che studiano il francese di conseguire simultaneamente due diplomi (maturità italiana e baccalauréat francese) sostenendo al termine del quinquennio un solo esame.

«Si tratta di un percorso di studi d’eccellenza – spiega la preside Erminia Colombo - voluto dai ministeri degli Esteri e dell’Istruzione di Italia e Francia nell’ottica di una sempre maggiore integrazione europea. Per realizzarlo, un’apposita commissione bilaterale delle due nazioni ha lavorato alla riscrittura dei programmi d’insegnamento di letteratura e di storia, delineando un percorso culturalmente ricco proprio perché all’insegna dell’interdisciplinarità”».

Come preparazione all’EsaBac, le classi italiane coinvolte nel progetto approfondiscono la conoscenza della cultura francese e delle sue radici storiche e l’esame di Stato italiano è integrato con una quarta prova scritta di lingua, storia e letteratura francese. «In questo modo, al termine degli studi, i ragazzi potranno scegliere se proseguire la loro formazione universitaria in Italia o nel paese d’Oltralpe. Il diploma EsaBac dà libero accesso a tutte le università francesi e apre un canale privilegiato per percorsi di ricerca post-laurea in Francia. Per chi all’esame di maturità non superasse le prove EsaBac - precisa la preside - il diploma italiano è comunque superato, anche se non si passa la parte di baccalauréat».

© riproduzione riservata