Mercoledì 16 Luglio 2014

Olgiatesi sul podio a Sarzana

Sono sei “vespine” terribili

Le sei “vespine” del Vespa Club Olgiate sul podio a Sarzana

Altro successo per il blasonato Vespa club Olgiate, primo classificato al raduno nazionale del Vespa club La Fortezza di Sarzana (La Spezia).

Podio conquistato sbaragliando l’agguerrita concorrenza di ventotto club iscritti alla manifestazione, cui hanno aderito molti vespisti da diverse località italiane. Come in tante altre occasioni, anche in questa il Vespa club Olgiate si è presentato all’appuntamento con una rappresentativa qualificata, che ha schierato mezzi di qualità e vespisti motivati.

Il sodalizio olgiatese ha partecipato con tredici soci e dieci mezzi, distintisi nel corso della competizione. Oltre alla vittoria conseguita, è stato infatti attribuito anche un riconoscimento particolare alle sei vespiste che hanno affrontato il viaggio di sette ore per raggiungere l’incantevole località, tra la Liguria e la Toscana.

Premiate Monica Chiaratto, Francesca Pala, Melissa Miceli, Delka Callegaro, Ivana Corti ed Enza Calandra. Vittoria che riempie di soddisfazione il Vespa club Olgiate, arrivata dopo due secondi posti ottenuti ai raduni di Genova e di Castelfranco Emilia.

Riconoscimenti giunti a poche settimane dal successo del settimo raduno nazionale dei Vespa club, organizzato dal Vespa club Olgiate lungo le valli e colline comasche. Appuntamento atteso da tanti appassionati delle mitiche Vespe, giacché l’evento mancava nell’Olgiatese da cinque anni: l’ultimo raduno promosso dal Vespa club Olgiate risaliva al luglio 2009. Il raduno ha richiamato 240 vespisti di tante località italiane, oltre a un gruppo dalla vicina Svizzera. Merito del sodalizio compatto e forte dei suoi oltre 400 soci, vincente in gara, e nell’organizzazione di raduni.n M. Cle.

© riproduzione riservata