Lunedì 02 Giugno 2014

Oltrona, dal ping pong alla boxe
In 1400 alla “Giornata dello sport”

Giovanissime impegnate nelle prove di difesa personale

Quindici discipline, quattrocento atleti e un migliaio di presenze. In cifre la “Giornata nazionale dello sport”, per il terzo anno ospitata domenica al centro sportivo comunale, organizzata dall’Unione sportiva oltronese (Uso), con il patrocinio del Coni regionale, del Comitato italiano Paralimpico e del Comune.

Dall’apertura fino a sera, bambini, ragazzi ma anche adulti si sono accostati ai vari stand per assistere alle esibizioni ed effettuare prove gratuite. Variegate le discipline proposte, per incontrare tutti i gusti e far conoscere anche sport meno noti: pesistica, atletica leggera, calcio, tennistavolo, judo, golf, basket, rugby, football americano, boxe, alpinismo, difesa personale, mountain bike, softair, ciclismo e vela.

Anche quest’anno si è puntato sul coinvolgimento delle scuole. Gli alunni delle medie si sono cimentati in esibizioni di rugby; i bambini delle elementari hanno animato l’inaugurazione.

Il presidente dell’Uso, Carlo Ballarini, ha dato il via alle esibizioni. Il segretario Uso, Andrea Schiavone : «Una festa per l’intero paese. Presenti gli stand delle principali associazioni locali».

© riproduzione riservata