Palababele 2, caso in tribunale  Il Comune rivuole subito l’area
L’area abbandonata del cantiere del palazzetto in corso Europa (Foto by Archivio)

Palababele 2, caso in tribunale

Il Comune rivuole subito l’area

Giovedì 7 ci sarà la prima udienza della causa avviata dal Comune contro Turra

Cantù chiede anche i danni. La società non si è costituita in giudizio e sarà assente

Il palazzetto mai nato di corso Europa approda nelle aule del tribunale di Como.

Ma, questa la novità decisamente clamorosa emersa in questi giorni, Turra non si è costruita in giudizio, il che significa che in aula, il 7 maggio, verranno di fatto portate solo le memorie e le motivazioni del Comune.

Di colpi di scena, nella lunga e intricata vicenda che è giunta nei mesi scorsi al naufragio del project financing del palasport, se ne erano già avuti molti. E questo è l’ennesimo.

«Lunedì sono scaduti i termini per costruirsi in giudizio – conferma il sindaco Claudio Bizzozero – e Turra non l’ha fatto. Il che significa, a questo punto, che il giudice, la prossima settimana, valuterà solamente le nostre considerazioni».

Ampio servizio su La Provincia in edicola venerdì 1 maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA