Domenica 15 Giugno 2014

Palazzetto, il sindaco alla Coop

«Benvenuta se dà garanzie»

IL cantiere di corso Europa: il 24 giugno si capirà se la società reggiana subentrerà nei lavori
(Foto by foto Bartesaghi)

Oltre alle garanzie economiche, gli emiliani che potrebbero rilevare il cantiere del palazzetto chiedono di essere benvenuti a Cantù.

E il sindaco Claudio Bizzozero pare accontentarli: «Chiunque venga con l’intento di lavorare seriamente per la città è certamente benvenuto, e lo dico certo di interpretare il sentire dei canturini».

Belle intenzioni e braccia aperte da entrambe le parti, a parole. Ma perché l’operazione vada in porto devono essere i numeri a parlare, quelli del piano economico dell’opera, che deve stare in piedi. E per saperlo occorre aspettare il 24 giugno, sempre più vicino.

L’azienda di Reggiolo in predicato di subentrare a Turra nella realizzazione del palazzetto, la Cmr Edile spa, è uscita allo scoperto con Daniele Menozzi, direttore commerciale, il quale ha confermato l’interesse per l’opera e la solidità di un gruppo che fattura 120 milioni di euro l’anno.

© riproduzione riservata