Mercoledì 30 Luglio 2014

Pallacanestro Cantù

La sede sarà a Cermenate

La ex sede della Verga Vini a Cermenate diventerà la nuova culla del basket canturino

In passato è capitato di far base per il campo da gioco persino a Brescia, in attesa che il Pianella fosse pronto, nel 1974.

Figurarsi quindi se uno spostamento di qualche chilometro scompone gli animi. Come era già capitato che la sede fosse spostata fuori città, a Bulgarograsso per la precisione, durante la gestione Polti.

Ma certo è che oggi la Pallacanestro Cantù gioca a Cucciago – quando non a Desio – e a partire dall’autunno potrebbe avere la propria sede a Cermenate.

Cantù, insomma, resta la casa dei tifosi e luogo dell’identità, ma in concreto la squadra deve ancora spostarsi altrove. Trasloco che oggi non è ancora ufficializzato, ma che si profila come verosimile e che, se non avverrà nei prossimi giorni, nemmeno pare lontano: si parla dell’autunno, in tempo per l’avvio del prossimo campionato.

Il cambio di casa riguarderà gli uffici, quelli dove oggi si svolge l’attività strettamente amministrativa della gestione del team. Uffici che si trovano in via Volta al 18, all’interno di spazi di proprietà dell’ex patron della compagine Francesco Corrado. Doppio padrone di casa visto che, come noto, anche per il campo da gioco, il Pianella, la società corrisponde l’affitto all’ex patron.

Lo spostamento prevede quindi di trasferire armi e bagagli nella ex sede della casa vinicola Verga, a Cermenate, affacciata su via Matteotti. Ovvero lo stabilimento di proprietà dell’attuale vicepresidente della Pallacanestro Cantù, Natale Verga, che in tempi recenti, l’anno passato, ha inaugurato il nuovo imponente sito produttivo in via Europa Unita.

© riproduzione riservata