Sabato 31 Agosto 2013

Parchi, mamma in allarme

Bande di vandali, pochi controlli

link

«Bande di ragazzi, moltissimi italiani, che a me sembrano fatti, ubriachi, con linguaggi, tra bestemmie e parolacce, non consoni a nessuno».

A schierarsi dalla parte dei bambini, contro la maleducazione nei parchi, è Cinzia Colico, impegnata con il Pd. «Con grande rammarico - scrive in queste ore su Facebook, su una della pagine più dibattute del momento, “Cantù Raccontala Tu”- segnalo che portare un bimbo piccolo ai parchetti giochi canturini è qualcosa di altamente diseducativo. Non mi riferisco solo al degrado in cui versano le strutture ma, piuttosto, a quello che un bimbo è costretto a vedere ma soprattutto a sentire». La Colico propone di mettere dei controllori o di aumentare i controlli da parte delle forze dell’ordine.

Il servizio su La Provincia in edicola sabato 31 agosto

© riproduzione riservata