Lunedì 01 Luglio 2013

Pedemontana, operaio grave

Trafitto mentre era sul cantiere

Il cantiere per la pedemontana a GRANDATE

Un operaio di 36 anni è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Sant’Anna dopo che nel primo pomeriggio è rimasto vittima di un infortunio sul lavoro sul cantiere per la Pedemontana.

L’operaio, secondo i primi accertamenti, è stato trafitto alla spalla da un tondino di ferro lungo sei metri. I vigili del fuoco di Como, prontamente intervenuti, sono stati costretti a tagliare la sbarra di acciaio, utilizzata per l’armatura delle gallerie della superstrada in costruzione, all’altezza della spalla.

L’uomo ha perso molto sangue ed è stato portato in pronto soccorso in condizioni molto gravi.

© riproduzione riservata