Giovedì 29 Maggio 2014

Pellio, rapinate le Poste

Ferito impiegato, botte al cliente

L’ufficio postale di Pellio preso di mira ieri mattina dai due rapinatori

Paura mercoledì mattina alle Poste di Pellio. E soprattutto botte e violenza. Avevano il volto coperto dal casco integrale da motociclista, i due malviventi che intorno alle 11, apparentemente disarmati, hanno fatto irruzione nell’ufficio postale di Pellio Intelvi, sottraendo dalla cassa poco meno di duemila euro. Al momento della rapina nell’ufficio oltre al responsabile c’erano due clienti: un ragazzo e una signora. Sono stati interminabili minuti di paura e di concitazione.

Uno dei due rapinatori ha scavalcato il bancone che separa la postazione interna dalla sala al pubblico, ha intimato al dipendente postale di consegnare l’incasso della giornata, mentre il complice ha tenuto a bada i clienti.

Il ragazzo è stato colpito dal malvivente con un pugno all’arcata sopracciliare, mentre la signora è stata strattonata e minacciata.

Dopo aver riposto il denaro contante racimolato in una borsa nera i due rapinatori - sembra di giovene età - si sono allontanati di gran carriera fuggendo in sella a una motocicletta.

© riproduzione riservata