Sabato 14 Giugno 2014

Polemica su Ferrario
«Non può stare in Consiglio»

Primo consiglio comunale con polemica: secondo il capogruppo di minoranza Alan Albonico l’assessore Fabio Ferrario è ineleggibile.

Mercoledì sera si è tenuta al centro sportivo la prima assemblea cittadina dopo le elezioni. Albonico, dai banchi dell’opposizione, ha puntato il dito contro il nuovo vicesindaco. «Per Ferrario c’è un problema di ineleggibilità e di incompatibilità - spiega Albonico - Per legge infatti non è possibile essere presidenti o tesorieri di un’associazione che riceva in via continuativa più del 10% delle sue entrate dall’ente in cui si è amministratori».

«Sono presidente della Pro loco da 23 anni - replica Ferrario - sarei stato ineleggibile anche cinque anni fa. Comunque, negli ultimi dieci anni, sul bilancio della Pro loco i finanziamenti ricevuti dal Comune hanno inciso per il 5,3%».

© riproduzione riservata