Ponte Lambro, ruba un decespugliatore  e minaccia il derubato
Tre pattuglie dei carabinieri durante un’operazione (Foto by Archivio Cardini)

Ponte Lambro, ruba un decespugliatore

e minaccia il derubato

Arrestato per rapina impropria dai carabinieri di Como ed Erba, e rilasciato dopo il rinvio del processo ad altra data

Sorprende il ladro che prima gli ruba il decespugliatore in garage, poi minaccia di colpirlo con l’attrezzo prima di tentare la fuga che sarebbe finita di lì a breve. È successo nella serata di martedì 2 giugno in via Dante Alighieri a Ponte Lambro, protagonista un milanese di 49 anni entrato in un garage da dove ha rubato il decespugliatore. L’azione non è passata inosservata al proprietario che dopo avere inseguito e tentato di fermare il malvivente, si è visto minacciare con lo stesso decespugliatore. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Como che hanno intercettato il ladro, apparso piuttosto alticcio., che non senza difficoltà è stato arrestato per rapina impropria e trasferito nella caserma di Erba in attesa del processo iniziato a Como mercoledì 3 giugno e subito rinviato ad altra data dopo la convalida dell’arresto. L’uomo è stato rimesso in libertà con l’obbligo di firma.


© RIPRODUZIONE RISERVATA