Martedì 08 Aprile 2014

Porlezza, non soltanto crisi

In centro tornano i negozi

Centro storico e lungolago, Porlezza si propone come meta turistica in vista della bella stagione

Il centro storico era morto, ma ora sembra riaversi. Sta ritornando a una nuova vita.

Eppure per tre, quattro anni, in via Garibaldi era stato un susseguirsi di saracinesche abbassate in via definitiva, con un inevitabile calo di passaggio di gente. A Natale erano persino mancati i tradizionali addobbi, curati sempre dai commercianti. Insomma un gran brutto segno.

Tre le nuove attività

Improvvisa l’inversione di rotta. Negli ultimi mesi ecco tre nuove attività commerciali: un locale del keebab, una piccola beauty farm e un negozio di articoli per bambini; un bar, inoltre, è stato del tutto rinnovato con nuova gestione.

Non si può ancora parlare di vero e proprio fenomeno, ma questa piccola, ma confortante inversione di tendenza.

Giancarlo Achini, commerciante con attività in via Garibaldi, ha una sua logica spiegazione: «Sono due i motivi. Voglio citare per primo il contributo della nuova Pro loco, che ha saputo promuovere delle iniziative ad hoc in centro storico capaci di rivitalizzare il contesto portando un po’ di turismo anche qui. Senza inventare grandi manifestazioni, insomma, l’associazione è riuscita ad attirare la gente e, pian piano, anche gli operatori cominciano a crederci ancora. Inoltre i canoni d’affitto sono ora più contenuti. Ci accingiamo a vivere una stagione turistica, insomma, con rinnovate speranze».

© riproduzione riservata