Lunedì 09 Settembre 2013

Pusher bloccato in fragrante

Arrestato, è già in carcere

Carabinieri alle prese con i controlli anti droga (foto d’archivio)

Controlli anti droga da parte dei carabinieri della Compagnia di Busto Arsizio: nelle ultime ore è stato arrestato un marocchino di 35 anni, pregiudicato, trovato in possesso di alcuni grammi di cocaina. Il “pusher” è stato pizzicato in via Mazzini a Busto nel preciso istante mentre stava rifornendo un cliente.

A quel punto i carabinieri sono entrati in azione bloccando lo spacciatore che aveva appena venduto l’involucro con dentro la coca.

Per il nordafricano è scattato l’arresto in flagranza di reato. Su disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica del tribunale di Busto Arsizio, Nadia Alessandra Calcaterra, è stato trasferito al carcere di Busto Arsizio.

Il giovane che aveva acquistato la droga è stato invece segnalato alla Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti.

L’attività in questione si inserisce nella più ampia azione di contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti messa in atto su tutto il territorio dai militari della Compagnia Carabinieri di Busto Arsizio: dall’inizio dell’anno, infatti, i militari hanno effettuato consistenti sequestri di droga e arrestando numerose persone specializzate nell’attività di spaccio, soprattutto nell’ambiente giovanile. P. Vac.

© riproduzione riservata