Quattro nuovi parcheggi per Cantù
L’area tra via Brighi e via Grigna dove sorgerà un nuovo parcheggio

Quattro nuovi parcheggi per Cantù

La città che cambia. Riparte l'intervento urbanistico tra via Brighi e Grigna

Un nuovo parcheggio in arrivo a due passi da via Milano. Che potrebbe far comodo quando il campo sportivo accoglie eventi particolarmente affollati.

Un nuovo parcheggio che, soprattutto. significa la ripresa dei lavori in un angolo di città che ormai da anni vedeva un cantiere mai terminato. Non l’unico all’ombra di San Paolo.

Il fronte della sosta è uno dei più vivaci in termini di prospettive e ipotesi per il futuro. Facile comprendere il perché, dato che da anni commercianti e cittadini lamentano come uno dei punti deboli del centro storico proprio la scarsità di posteggi disponibili.

Per il momento ne arriva uno in zona non proprio centrale, all’angolo tra via Brighi e via Grigna, realizzato nell’ambito di un progetto approvato nel 2005 che avrebbe dovuto vedere la costruzione di un edificio di quattro piani fuori terra, a destinazione commerciale-residenziale, e di un’altra palazzina più piccola.

I lavori sono iniziati nel dicembre 2006, ma si sono limitati alla prima parte del progetto. Ora però il piano ripartirà con un duplice vantaggio. Da una parte infatti si rimetterà ordine nell’area, dall’altra verrà realizzato un posteggio da circa 1.500 metri quadrati.

Sarà collegata al centro con la navetta BusTù. Le altre ipotesi per la sosta in via Dante, all’ex Luini e in piazza Marconi

LEGGETE l’ampio servizio su LA PROVINCIA di GIOVEDÌ 18 giugno 2015


© RIPRODUZIONE RISERVATA