«Restituite il violino   rubato a mio nipote»
Grandola ed Uniti furto di un violino Giacomo Vischi

«Restituite il violino

rubato a mio nipote»

Grandola Appello della nonna di un musicista di 15 anni: «Non l’aveva ancora pagato. Ricompensa a chi lo trova» Lo strumento vale 12mila euro. Furto dall’auto parcheggiata al Bennet. Il ragazzo deve suonare a Expo a giugno

Magari chi ha rubato il violino a Giacomo l’ha già rivenduto e se ne infischia se il proprietario ha solo 15 anni, i suoi genitori non avevano neppure finito di pagarlo e non hanno certo soldi per acquistarne uno nuovo.

Ma se il ladro ha una coscienza o qualcuno vuol supplire alla mancanza di cuore del ladro, questa è la storia di un ragazzo che si è visto rubare lo strumento, e che per questo è diventato triste di colpo, e di una nonna che vorrebbe solo vederlo felice. Il violino è stato rubato al Bennet.

«Il violino era il suo mondo - racconta Annamaria Carimati, ha 80 anni e vive a Naggio di Grandola - Offriamo una ricompensa a chi lo ritrova».

Ampio servizio su La Provincia in edicola venerdì 22 maggio


© RIPRODUZIONE RISERVATA