Domenica 19 Ottobre 2014

«Rinaldin colpevole»

Due anni e nove mesi

Verso i servizi sociali

Gianluca Rinaldin

Anche la Cassazione dà torto a Gianluca Rinaldin. L’ex consigliere regionale di Forza Italia e Pdl è stato condannato in via definitiva a due anni e nove mesi di carcere per truffa aggravata e falso.

Ma se per il falso l’indulto cancella la pena resa definitiva dalla Cassazione, per la truffa l’ex politico comasco sarà costretto a chiedere la sospensione dell’efficacia e l’affidamento in prova ai servizi sociali.

La vicenda è quella del rimborso spese da 28.644 euro che la Regione Lombardia ha versato al consigliere a copertura di quattro fatture relative ai costi per la comunicazione garantiti a chi siede in consiglio al Pirellone.

© riproduzione riservata