Rubavano all’Esselunga  Giovane svizzera nei guai
COMO Le due donne sono state denunciate dalla polizia

Rubavano all’Esselunga

Giovane svizzera nei guai

La donna, 30 anni, è stata denunciata per furto aggravato. Con una complice spagnola, ha cercato di fare la spesa senza pagare

Intervento di una pattuglia delle Volanti lunedì pomeriggio all’Esselunga di via Carloni per una segnalazione di tentato furto. L’addetto alla vigilanza del supermercato ha riferito agli agenti di avere notato due donne che, durante la permanenza all’interno del supermercato, prelevavano dagli scaffali alcuni prodotti che deponevano nel carrello ed altri che venivano inseriti nelle proprie borsette. Giunte in prossimità delle casse, la signora M.L.M.C. (del 73 spagnola) e I.R.M. (del 86 Svizzera) avevano pagato quanto nel carrello ma non ciò che avevano occultato. L’addetto alla vigilanza le ha poi fermate trovandole in possesso di refurtiva per un importo di 120 euro.

I poliziotti hanno accompagnato le due donne in Questura dove sono state denunciate per tentato furto aggravato in concorso.


© RIPRODUZIONE RISERVATA