Sacchi di sabbia in piazza Cavour  Lago quasi fuori, e torna la pioggia
Il marciapiede di fronte a piazza Cavour già invaso dal lago (Foto by butti)

Sacchi di sabbia in piazza Cavour

Lago quasi fuori, e torna la pioggia

Dopo il periodo di siccità il Consorzio dell’Adda ha fatto alzare il livello, ma si rischia l’esondazione

Che il lago alto sia una risorsa - soprattutto economica - per il Consorzio dell’Adda è un fatto notorio. E così, dopo il periodo ti forte siccità dei primi mesi dell’anno, per non rischiare periodi di secca, a Malgrate da un mese e mezzo sono state chiuse le dighe. E il risultato è ben visibile di fronte a piazza Cavour dove, complice lo scioglimento della neve in quota, da ieri sono comparsi i sacchi di sabbia per evitare che l’acqua invada il Lungolario.

Il problema è che sono tornati i temporali: fino a mercoledì prossimo il meteo prevede possibili acquazzoni con conseguente ulteriore innalzamento del livello del Lario. Ieri sera sfiorava i cento centimetri sopra lo zero idrometrico: venti in meno rispetto alla soglia di esondazione, soglia però ormai da tempo non più valida visto che il marciapiede ieri è stato invaso dall’acqua toccati i 97 centimetri.


© RIPRODUZIONE RISERVATA