Martedì 31 Dicembre 2013

«Salvare l’ospedale di Giussano»

Consegnate 1.500 firme

Ieri al Pirellone la delegazione del comitato nato per sostenere l’ospedale Borella di Giussano

La raccolta delle firme per scongiurare la chiusura dell’ospedale di Giussano, da ieri ha compiuto un passo ufficiale. Una rappresentanza del comitato “Salviamo il Borella” , guidata dal presidente Luigi Stagno, si è recata al Pirellone a Milano, per depositare l’elenco in Regione.

«Purtroppo non siamo stati fortunati, visto il periodo delle feste e non abbiamo potuto consegnare le firme direttamente nelle mani di un assessore – spiega Stagno -. Eravamo consapevoli delle difficoltà che avremmo incontrato, però volevamo rendere noto, al più presto, il lavoro che abbiamo svolto in questi due mesi dalla fondazione del Comitato (è stato istituto il 4 novembre scorso ndr)».

Petizione protocollata

La delegazione non si è persa d’animo ed ha consegnato l’elenco all’ufficio protocollo. «Così rimarrà agli atti – prosegue il presidente -. Abbiamo depositato 1.500 firme, raccolte nei comuni di Giussano, Verano, Carugo e Arosio». Proprio i due comuni comaschi sono nell’interesse del comitato.

© riproduzione riservata