Si fa esplodere a un concerto

Germania: 12 feriti, 3 gravi

L’attentatore era un rifugiato siriano di 27 anni al quale era stato negato il diritto di asilo. Terrorismo islamico «molto probabile»

Si fa esplodere a un concerto Germania: 12 feriti, 3 gravi
Polizia speciale in azione ad Ansbach
(Foto di Matthias Schrader)

Sono almeno 12 le persone rimaste ferite nell’attentato che durante la notte ha scosso Ansbach, in Baviera, a 40 chilometri da Norimberga, dove un rifugiato siriano di 27 anni si é fatto esplodere vicino a un luogo all’aperto che in quel momento ospitava un concerto con 2.500 spettatori. All’uomo in passato era stato negato il diritto di asilo. Lo ha detto il ministro dell’Interno della Baviera Joachim Herrmann, sottolineando che tre feriti sono in gravi condizioni.

“E’ molto probabile, secondo la opinione personale, sfortunatamente, che questo sia stato in realtà un attacco suicida di matrice islamica”: ha detto il ministro. L’attentatore risulta inoltre noto alle forze di polizia per reati connessi alla droga.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}