Venerdì 28 Febbraio 2014

Sisme, operai in coda

per l’addio all’azienda

Como dipendenti della Sisme in Tribunale per firmare la mobilità
(Foto by Carlo Pozzoni)

Una processione triste, che chiude la battaglia legale aperta dai sindacati contro la Sisme per i 220 licenziamenti decisi dall’azienda. Si sono presentati in 147 questo pomeriggio in tribunale a Como per firmare la mobilità volontaria, in cambio di un incentivo all’esodo.

Il tutto è avvenuto nel corso di una seduta straordinaria del procedimento davanti al giudice del lavoro contro le lettere di licenziamento inviate ai dipendenti dell’azienda di Olgiate Comasco.

La firma, che è giunta dopo l’accordo firmato in sede sindacale tra Cgil e Cisl da una parte e l’azienda dall’altra, chiude anche la causa di lavoro.

Tutte le interviste, i particolari e i retroscena sul quotidiano in edicola domani, sabato 1 marzo

© riproduzione riservata