Venerdì 22 Agosto 2014

Stesso albergo da mezzo secolo

Rimini premia turista di Guanzate

Foto di gruppo all’esterno dell’Albergo Arcade, il guanzatese Davide Curcio è il terzo da sinistra

Stessa spiaggia, stesso mare e stessa camera per 45 anni. Il cliente più fedele all’albergo Arcade di Rimini è il guanzatese Davide Curcio, premiato per 45 di anni di fedeltà con una mega torta e la tessera fedeltà del Comune di Rimini. Curcio, 45 anni, fa l’imbianchino e frequenta quei lidi da quando era ancora nella pancia della mamma.

Perché la fedeltà all’albergo di Rimini Marina Centro i “Curcio” l’hanno scritta nel Dna. I suoi genitori ci andarono nel 1958 quando ancora erano fidanzati e l’albergo riminese a tre stelle aprì i battenti.

Una fedeltà che non conobbe ripensamenti quando la mamma lo attendeva e il primo mare che Davide neonato vide, era quello che si scorgeva dalla finestra dall’albergo Arcade.

«È come tornare ogni volta in famiglia, dove ci si sente bene, insieme a dei veri amici. Siamo alla terza generazione noi e i proprietari dell’albergo. Insieme sfogliamo l’album dei ricordi della nostra vita».

Il servizio completo sul quotidiano La Provincia in edicola sabato 23 agosto.

© riproduzione riservata