Stop alle monete e alle tessere di plastica  A Mariano l’acqua si paga con il cellulare
Il distributore del latte a Porta Spinola (Foto by foto Bartesaghi)

Stop alle monete e alle tessere di plastica

A Mariano l’acqua si paga con il cellulare

Da settembre nel posteggio di Porta Spinola

e in quello di via Sant’Antonio da Padova

A Mariano, l’acqua si comprerà con il cellulare. Il telefonino, infatti, sarà uno strumento utile anche per servirsi agli erogatori pubblici previsti nel parcheggio di Porta Spinola e in quello di via Sant’Antonio da Padova a Perticato.

E questo perché il Comune ha individuato una soluzione innovativa per eliminare la plastica delle tessere o delle chiavette su cui ricaricare il credito per acquistare, a 5 centesimi il litro, l’acqua disponibile da settembre nei due punti della città.

«Abbiamo fatto questa scelta – spiega Stefano Marelli, assessore all’ambiente – per dare un ulteriore messaggio di contenimento dell’uso di questi materiali e per semplificare la vita ai cittadini. Acquistare l’acqua con il telefonino, infatti, sarà una cosa molto semplice e alla portata di tutti».

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA