Mercoledì 10 Settembre 2008

Tamponamento tra Tir a Lomazzo,
mattinata di passione sulle strade

LOMAZZO Lunghe code per gran parte della mattinata di ieri su tutte le strade di Lomazzo e circondario per un tamponamento che ha coinvolto due mezzi pesanti. Lo scontro poco dopo le 9.30 sulla Novedratese (via Monte Bianco) e la peggio è toccata al conducente di camion dell’Econord. Giovanni Villanova, infatti, è rimasto incastrato nella motrice e una volta liberato (necessario l’intervento dei vigili del fuoco di Lomazzo) è stato trasportato da una ambulanza della Cri di Lomazzo al pronto soccorso all’ospedale di Cantù con un trauma toracico e vari escoriazioni: le sue condizioni comunque non sono gravi.
Per permettere le operazioni di soccorso e poi spostare i due mezzi incidentati dalla Provinciale lungo tutte le strade della zona si sono formate anche code di quattro-cinque chilometri. Basti pensare che ad un certo punto dalla provinciale la colonna dei mezzi che si muovevano a passo d’uomo raggiungeva l’entrata dell’autostrada dei Laghi con tempi di percorrenza esasperanti.
Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto - per i rilievi sono giunti sul posto i carabinieri di Lomazzo - il mezzo dell’Econord stava viaggiando in direzione di Bregnano quando, poco lontano dalla rotonda all’intersezione con via Lombardia, è stato tamponato da un Tir che lo seguiva. Per l’impatto l’autista è rimasto incastrato nella cabina mentre l’altro mezzo pesante ha subito seri  danni alla parte anteriore. Per spostarlo infatti è stato necessario l’intervento della gru da Como.
Ai soccorritori si sono rese necessarie quasi due ore di lavoro. La situazione è ritornata alla normalità solo in tarda mattinata, quando i mezzi sono stati tolti dalla sede stradale.

r.caimi

© riproduzione riservata