Mercoledì 05 Febbraio 2014

Aggredisce il convivente
Donna arrestata a Mozzate

Mozzate coltello tentato omicidio

Una donna di Mozzate è stata arrestata dai carabinieri con l’accusa di tentato omicidio del convivente. La donna, 55 anni, è stata sorpresa dai militari, chiamati da una vicina, mentre

sferrava calci e coltellate - con un coltello lungo 31 centimetri - alla porta del bagno si era chiuso il suo convivente, di 64 anni. si era poco prima rifugiato per sfuggire alla pericolosa aggressione della donna.

Mozzate

© riproduzione riservata