Torna a posto l’effigie della Madonna   Restaurata e sistemata a Casnate
L’inaugurazione della Madonnina

Torna a posto l’effigie della Madonna

Restaurata e sistemata a Casnate

L’edificio dove era alloggiata era stato abbattuto per essere ricostruito

L’autrice dell’opera: «Lavoro lungo»

È stata inaugurata ieri mattina alle 11 la statua della Vergine restaurata che si trova sull’angolo della casa fra via Contrada Grande e via Marconi a Casnate con Bernate.

La riproduzione in gesso della Madonna era stata tolta dalla nicchia che da sempre la ospitava nel mese di luglio dell’anno scorso, quando partirono i lavori di abbattimento dello stabile che recava l’alloggiamento.

Ora la casa è stata ricostruita seguendo i canoni estetici del nuovo piano colori dettati dall’amministrazione e anche su questa nuova costruzione è stato mantenuto il posto per la statua che ha così ripreso la sua collocazione originale.

«Si è trattato di un lavoro piuttosto lungo – spiega Ivana Malinverno, la restauratrice incaricata di rimettere a nuovo la statua – perché era piuttosto rovinata e abbiamo persino dovuto ricostruire tre dita di una mano. In più i colori originali si vedevano a fatica»

Ampio servizio su la Provincia in edicola lunedì 25 maggio


© RIPRODUZIONE RISERVATA