Domenica 06 Ottobre 2013

«Torta di nozze di Belèn

Nostra la scultura di frutta»

Un dettaglio della torta di Belèn

Como

Belèn a Orticolario non c’era, ma un’idea della scultura di frutta che guarniva la sua torta di nozze si poteva avere guardando lo stand del verduraio matto. La mano è la stessa, quella dell’azienda Giuseppe Cappellini di Mariano Comense.

«La torta l’ha fatta il pasticcere ma tutte le guarnizioni di frutta le ha fatte mio papà, dice Francesca Cappellini mostrando sull’Iphone i passaggi che hanno portato alla creazione della torta della signorina più famosa del mondo dello spettacolo.

Allo stand insieme a insalate e coppe di pinzimonio ci sono enormi creazioni di frutta e verdura che vengono proposte per matrimoni, feste, pranzi, lauree, compleanni o ricorrenze varie.

«Per fare queste servono anche due giorni di lavoro», spiega la Francesca. La stessa cura necessaria per disporre ad arte uva ananas, melograni, arance fragole e limoni sulla torta di nozzedi Belèn Rodiguez la cui base era stata preparata dal pasticcere Roberto Ramperti. Un doppio colpo per il made in Como.

© riproduzione riservata