Tragedia in Azerbaigian  Un marianese: «Sono in salvo»
Il messaggio pubblicato su Facebook da Alberto Conconi

Tragedia in Azerbaigian

Un marianese: «Sono in salvo»

Un agronomo in missione di lavoro a Baku ha rassicurato parenti e amici via Facebook di non essere rimasto coinvolto nell’incendio del grattacielo che è costato la vita a una quindicina di persone

Alberto Conconi, consulente agronomico che da qualche mese vive e lavora in Oriente, ha fatto sapere di stare bene, ma di certo non deve essere stata una giornata semplice per quanti hanno potuto vedere da vicino le fiamme divorare un grattacielo a Baku, capitale dell’Azerbaigian, .

Conconi è conosciuto in città soprattutto per il suo impegno politico a favore della Lega Nord, Conconi ha scritto sul suo profilo Facebook: «Pubblico la notizia prima che qualche agenzia internazionale la riprenda per dirvi che stiamo bene. La zona è la stessa ma noi siamo parecchio distanti dall’incendio».

L’edificio ha preso fuoco oggi, martedì 19 maggio, verso le undici di mattina, ora locale di Baku. Secondo quanto riferiscono le autorità azere, ci sono almeno quindici morti e circa sessanta feriti, dei quali trenta sono stati ricoverati in ospedale.

Leggi sul giornale in edicola mercoledì 20 maggio la testimonianza di Conconi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA