Mercoledì 04 Giugno 2014

PERU’: TRAGEDIA SUI MONTI
«QUEL CORPO È DI MATTEO»

Matteo Tagliabue

Secondo quanto riferisce un autorevole sito Internet peruviano, il corpo ritrovato in queste ore sull’Alpamayo appartiene a Matteo Tagliabue, 27 anni, di Cantù. Giacomo Longhi e Marco Ballerini, i compagni di cordata sopravvissuti all’incidente in cui è risultato disperso anche Enrico Broggi, 28 anni, hanno riconosciuto l’amico, recuperato dalle squadre di soccorritori. A divulgare la notizia i responsabili del salvataggio, Alfredo Quintana e Renzo Moreno. Intanto la rivista Ski Alper, per la quale Matteo collaborava, ha sostituito l’intero sito Internet con un’immagine commemorativa di Matteo. Anche alla casa editrice risulta che il corpo ritrovato sia proprio quello di Tagliabue. Già dalle 21.30 di ieri sera, sulla pagina Facebook di Teo Taglia, amici e alpinisti esprimevano il proprio cordoglio. Reazioni simili anche sulle pagine dei familiari, dove si esprime vicinanza.

I particolari sull’edizione di giovedì 5 giugno de “La Provincia”

Cantù

© riproduzione riservata