Giovedì 08 Agosto 2013

Tregua del caldo africano

Oggi violenti temporali

MARIANO COMENSE Una pianta abbattuta dal vento dieci giorni fa
(Foto by Stefano Bartesaghi)

Apice dell’ondata di calore africana, soffriamo afa e caldo alle stelle! “L’Anticiclone africano ha ormai le ore contate, ma prima di lasciarci si sta incattivendo, soffiandoci addosso una fiammata di aria molto calda che dal Sahara si spinge fin sui Balcani, attraversando l’Italia come una lama rovente”. Lo spiega il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che prosegue: “Ad esasperare ulteriormente l’onda di calore ci ha pensato la perturbazione in avvicinamento dalla Francia, che ha attivato correnti calde ed umide sudoccidentali sull’Italia”.

Il risultato? Temperature e afa davvero alle stelle, con caldo opprimente su gran parte dell’Italia e punte di 40-41°C al Centrosud e in Emilia Romagna. Fino a 41°C sono stati registrati sulla Sardegna; 41°C anche a Gradara, 40°C a Predappio, Faenza, Sulmona, Macerata, Sassari, Foggia e sul cosentino, 39°C a Firenze, Bologna, Benevento. Le temperature percepite arrivano a superare i 45°C, in particolare su Valpadana, versanti adriatici, Sud e Isole. Temperature più accettabili solamente sul Nordovest, penalizzato però da rovesci e temporali anche forti.

“Ma torneremo a respirare, dapprima al Nord poi al Centrosud, al prezzo di forti temporali - continua Ferrara di 3bmeteo.com – La saccatura sulla Francia riuscirà per fortuna a far piegare l’Anticiclone africano e a respingerlo verso sud; impiegherà 48 ore per liberarci dalla canicola, portandoci una sventagliata di aria relativamente più fresca di origine atlantica”.

“Oggi, giovedì, attacco al Nordovest, con rovesci e temporali anche violenti - spiega l’esperto - quindi rischio di grandinate, nubifragi e pure qualche tromba d’aria, il tutto accompagnato da un apprezzabile calo termico entro fine giornata”. Nuvolaglia di passaggio sul resto del Nord e marginalmente tra Toscana e Marche, ma senza fenomeni se non localizzati sulle Alpi centro-orientali; caldo e afa davvero alle stelle su Emilia Romagna e al Centrosud, con ancora punte di 40-41°C. Venerdì rovesci e temporali si estenderanno a macchia

© riproduzione riservata