Pendolari, ritardo e beffa  Il treno arriva un’ora dopo  ma sulla app è tutto ok
COMO Treni dei pendolari in stazione

Pendolari, ritardo e beffa

Il treno arriva un’ora dopo

ma sulla app è tutto ok

Lunedì nero per i viaggiatori della linea Como Milano,ritardi di circa un’ora e pendolari infuriati. Il tutto per un guasto alla rete a Camerlata

Treni in ritardo di un’ora, pendolari sul piede di guerra. Lunedì mattina nero per i viaggiatori della linea Como Milano, treni fondamentali per i lavoratori come il 7.30 da Grandate Breccia sono arrivati in Cadorna con 54 minuti di ritardo, il treno successivo ne ha collezionati ben 49. Il tutto per un guasto alla rete, in prossimità di Camerlata. La rabbia dei pendolari, oltre al disservizio, si concentra contro la mancata comunicazione sui tabelloni e sulla app per smartphone che definiva la circolazione “regolare”. La circostanza è stata parzialmente smentita da Trenord: «Le info nella parte “segui il tuo treno” - chiarisce l’ufficio stampa - sono state correttamente aggiornate».


© RIPRODUZIONE RISERVATA