Troppa pioggia, i funghi non ci sono  «È la peggior stagione degli ultimi anni»
Una tavolata di porcini, immagine rara in questa sfortunata stagione

Troppa pioggia, i funghi non ci sono

«È la peggior stagione degli ultimi anni»

Valle Intelvi, i temporali hanno dilavato il terreno

impedendo la creazione dell’humus

Troppa pioggia, al pari dell’eccessiva siccità, non fanno bene ai funghi: hanno bisogno giusta umidità per far crescere in abbondanza.

A causa dell’eccezionale maltempo delle scorse settimane, non è iniziata al meglio la stagione fungina in Valle d’Intelvi. Anzi, secondo gli esperti, è la peggiore di questi ultimi anni, anche se c’è ancora tempo perchè possa riprendersi

Le piogge abbondanti che hanno dilavato i boschi e i pendii hanno impedito la formazione dell’humus per la buona crescita del prezioso miceto.

L’articolo completo sul giornale in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA