Giovedì 15 Maggio 2014

«Troppi maleducati sulla Regina

Servono piazzole per bus e camion»

Code sulla Regina, servono spazi per decongestionare la viabilità

Sulla statale Regina servirebbero piazzole per consentire ai mezzi pesanti di fermarsi e lasciare passare le auto che seguono, ma servirebbe anche un minimo di educazione.

Questo è l’appello lanciato dagli autisti delle corriere di linea.

«L’altra mattina - dice un autista, Norberto Fasoli - ero in auto e all’altezza della cascata di Colonno un camion che mi precedeva ha incrociato un altro mezzo pesante. Hanno creato un tappo in entrambi i sensi per circa 15 minuti. Una volta ripartito, il camion anziché accostare al primo slargo, al depuratore,,ha tirato dritto fino a Tavernola a velocità ridotta. Neanche un momento di attenzione per dare precedenza ai veicoli rimasti fermi per colpa sua. Questa - aggiunge Fasoli - è mancanza di educazione, pura arroganza, assenza di rispetto verso gli altri. A prescindere dalle fasce orarie, si dovrebbe imporre ai mezzi pesanti l’obbligo di dare precedenza agli altri veicoli facendoli accostare laddove è possibile. E favorire questa cosa creando delle piazzole»

© riproduzione riservata