«Troppo fango, strade a rischio»   La Pedemontana sotto accusa
Uno dei camion proveniente dal cantiere di Pedemontana

«Troppo fango, strade a rischio»

La Pedemontana sotto accusa

I camion del cantiere perdono terriccio, proteste da Turate e Lomazzo. I sindaci: «Abbiamo ricevuto le segnalazioni e contattato azienda e Provincia»

Strade provinciali fra Turate e Lomazzo coperte dal fango perso dai camion dei cantieri di Pedemontana: tra i cittadini monta la protesta e i Comuni chiamano in causa la Provincia.

« Vorrei segnalare la pericolosità del manto stradale reso particolarmente pericoloso ed insidioso causa terriccio e fango disseminato dai numerosi camion che percorrono incessantemente tutti i giorni il tratto di strada, nell’area degli svincoli di pedemontana tra Lomazzo a Turate – lamenta Mario Molteni – mia moglie, Lina Iaconis, passa in quella zona ogni giorno per lavoro e, oltre ad essere costretta a lavare di frequente l’auto, si trova di frequente alle prese con un manto stradale particolarmente viscido e pericoloso. È una situazione che si ripete da diverso tempo, il problema si evidenzia ancor di più con giornate piovose, si tratta di una situazione veramente evidente, tanto che anche il manto stradale diventa di colore marrone».

LEGGETE l’ampio servizio

su LA PROVINCIA di MARTEDÌ 16 dicembre 2014


© RIPRODUZIONE RISERVATA