Venerdì 01 Agosto 2014

«Tutor inutile, serve a far cassa»

Erba, anche i vigili sono contrari

I pali per l aposa dell’apparecchiatura e dei cartelli

«Il tutor sulla Valassina? Serve solo a fare cassa». Chi conosce la strada provinciale 41, la via che collega Erba con il Milanese, non ha dubbi: il sistema di rilevamento della velocità - che verrà attivato a settembre dalla Provincia di Como nel tratto compreso nel Comune di Merone - si poteva evitare.

Anche perché, da qualche anno, gli automobilisti sono più prudenti e il numero degli incidenti è calato.

Lo sa bene Serafino Fumagalli, comandante della polizia locale di Merone. «Fino a cinque anni fa - dice - quando montavamo l’autovelox in tre ore di servizio registravamo in media 130 infrazioni. La domenica mattina capitava di arrivare a 250. Ma gli automobilisti hanno imparato la lezione: ora, nell’arco di un servizio, arriviamo sì e no a venti infrazioni».

© riproduzione riservata