Ucciso a Santo Domingo  Il ricordo della famiglia
Marco Cotza con le sorelle

Ucciso a Santo Domingo

Il ricordo della famiglia

«I familiari di Marco Cotza sono affranti dalla disgrazia che li ha colpiti. Marco resterà̀ nel loro cuore, e nel cuore di tutti coloro che lo hanno conosciuto, con tutta la vitalità che lo ha contraddistinto». Così l’avvocato Laura Manzanella concordata ieri con i familiari del saronnese di 45 anni ucciso martedì notte a Jarabacoa, nella Repubblica Dominicana dove si trovava in vacanza.

Leggi l’approfondimento sul quotidiano in edicola domenica 24 gennaio


© RIPRODUZIONE RISERVATA