Un lungo cammino dal Lario a Londra  Cernobbio tiene a battesimo il progetto
Presentato il progetto interreg “I cammini della Regina” che offre un patrimonio di notizie ai turisti

Un lungo cammino dal Lario a Londra

Cernobbio tiene a battesimo il progetto

Interreg. Presentato il kit completo dei “Cammini della Regina” per il rilancio del turismo. Una serie di indicazioni per permettere al visitatore mitteleuropeo di essere informato

Centodieci chilometri ritrovati dell’antica via Regina, quella costruita lungo il lago dai romani e dalla longobarda Teodolinda e anche oltre verso la Val Chiavenna fino al passo dello Spluga. Con la prospettiva di continuare lungo secolari percorsi in direzione del Nord Europa fino a raggiungere Londra.

Ha preso il via da Cernobbio, in una sala affollata da persone molto interessate al progetto interreg, il programma “I cammini della Regina” - che ha come capofila il Politecnico di Milano - Polo Territoriale di Como - con la distribuzione di un kit arricchito da cartine geografiche, piantine, ricca dotazione di informazioni. Documentazioni che verranno messe a disposizione dei turisti ospiti degli alberghi del territorio lariano con la possibilità da parte di chiunque di scaricare gratuitamente i contenuti dalla “app” che è stata messa a punto dai promotori dell’iniziativa promozionale, in primo luogo l’associazione Jubilantes.

Il Comune di Cernobbio, per volontà del sindaco Paolo Furgoni e dell’assessore Carolina Bianchi, ha assunto il ruolo di protagonista nel processo di divulgazione dei cammini, itinerari antichi, ricchi di fascino e attrazioni per giovani e anziani.

LEGGETE l’ampio servizio su LA PROVINCIA di GIOVEDÌ 25 giugno 2015


© RIPRODUZIONE RISERVATA