Valle Intelvi, altro che bidoni vuoti  Arrivano 70 multe per velocità
L’autovelox all’altezza di piazza Carminati a San Fedele Intelvi

Valle Intelvi, altro che bidoni vuoti

Arrivano 70 multe per velocità

Centro Valle Non sono solo avvertimenti, funzionano in giorni e ore stabiliti da un calendario, ma non tutti lo sanno

Sono tante le multe comminate dalla Polizia Locale del comune di Centro Valle Intelvi per eccesso di velocità rilevate in questi giorni dalle colonnine arancioni nel tratto urbano della strada provinciale nelle frazioni di Castiglione e San Fedele.

Sarebbero una settantina le sanzioni elevate e notificate agli automobilisti- come detto- per eccesso di limiti di velocità a dimostrazione del fatto che quelle scatole ben visibili ai margini della carreggiata non sono semplici segnali di avvertimento ma funzionano anche se in giorni e ore stabiliti con un apposito calendario. Il sindaco Mario Pozzi in merito al loro utilizzo era stato esplicito così come lo era stato il suo predecessore di Castiglione.

«Gli autovelox funzioneranno anche nelle ore notturne- aveva detto. Con lo scopo di garantire la sicurezza sulle strade e la pubblica incolumità dei cittadini».

E così è stato. Le colonnine arancioni sono state posizionate ovunque in tutta la Valle d’Intelvi. Ma gli utenti della strada non tutti sono d’accordo. Specialmente chi, ignaro, ha superato il limite di velocità solo di poco e si vedrà costretto a pagare una multa salata. In tanti subiranno anche la decurtazione dei punti dalla patente.


© RIPRODUZIONE RISERVATA