Venerdì 19 Settembre 2014

Veleni sulle elezioni a Montorfano
«Ricorso di Molteni, pagò il Comune»

La campagna elettorale in vista del voto amministrativo della primavera 2015 si infiamma e raggiunge livelli di scontro elevati.

Lo scontro coinvolge Marco Molteni, sindaco dal 2003 al 2013, e Alberto Bianchi, sindaco dal 1994 al 2003, entrambi in procinto di correre per il terzo mandato. Bianchi torna sull’annus horribils della politica montorfanese, il 2004, quando venne destituito Molteni, che aveva vinto per soli due voti nella primavera 2003, e venne proclamata sindaco dal Tar la contendente, Elena Barbavara.

Decisone poi ribaltata alla fine di quell’anno dal Consiglio di Stato. Le spese legali per il ricorso, vinto poi da Molteni, vennero pagate dal Comune. «Esprimo la mia opinione per una questione di etica e rispetto verso le istituzioni» spiega Bianchi.

«Quella delibera fu fatta dopo aver avuto un parere legale e l’ok dell’allora segretario comunale» replica Molteni.

simone rotunno

© riproduzione riservata