Veniano, sparò nella pizzeria. Ha patteggiato (IL VIDEO)
Le immagini che hanno incastrato Zaffaroni

Veniano, sparò nella pizzeria. Ha patteggiato (IL VIDEO)

Enrico Zaffaroni era accusato di danneggiamento, detenzione e porto abusivo di arma da fuoco

Quegli spari gli sono costati molto cari: due anni di carcere.

D’altronde le telecamere avevano registrato tutto: il suo arrivo in macchina, il fucile imbracciato all’altezza della vita, i colpi contro la vetrina. E nel video lo si vede chiaramente in faccia.

Enrico Zaffaroni, 52 anni di Appiano Gentile, ha scelto la strada del patteggiamento, ieri mattina davanti al giudice dell’udienza preliminare Maria Luisa Lo Gatto, e per questo se l’è cavata con due anni di carcere, visto che era accusato di danneggiamento, detenzione e porto abusivo di arma da fuoco.

L’episodio è avvenuto a Veniano nella notte tra martedì 4 e mercoledì 5 novembre scorsi. Zaffaroni, dopo una lite, si era allontanato per poi tornare armato di fucile. E sparò, a locale chiuso, due colpi contro la vetrina. I carabinieri lo avevano poi trovato a casa e arrestato.

GUARDA QUI IL VIDEO DEGLI SPARI

© RIPRODUZIONE RISERVATA